Fondi, gigante Pimco chiede taglio tassi Usa immediato

martedì 22 gennaio 2008 09:38
 

FILADELFIA, 22 gennaio (Reuters) - Il fund manager PIMCO, leader sul mercato dell'obbligazionario Usa con asset gestiti per oltre 720 miliardi di dollari, chiede alla Federal Reserve un taglio dei tassi immediato per controbilanciare il panico creato dai timori di una recessione negli Stati Uniti.

"La Fed deve tagliare immediatamente e drasticamente per la salute dell'economia" invece di attendere la prossima riunione, ha detto l'AD di Pimco Paul McCulley in una nota.

"A volte quando si è malati si prende appuntamento con il dottore, altre si va diritti in pronto soccorso. Questa è una di quelle volte" afferma il gestore.

La californiana Pimco è nota anche come Pacific Investment Co ed è controllata dal gruppo Allianz Group (ALVG.DE: Quotazione).

Dopo la giornata nera di ieri - cui Wall street non ha partecipato per una festività - stamane tutte le maggiori borse mondiali stanno aprendo con cali vertiginosi e Tokyo ha chiuso in discesa del 5,6%.