Bank of America, viste svalutazioni 12 mld dlr per Countrywide

lunedì 21 luglio 2008 17:40
 

NEW YORK, 21 luglio (Reuters) - Bank of America (BAC.N: Quotazione) dovrà fronteggiare svalutazioni legate al portafoglio Countrywide per 12-13 miliardi di dollari, ha detto oggi il direttore finanziario Joe Price, nel corso di una conference call. Le perdite su credito della Countrywide sarebbero nel range delle aspettative iniziali, sebbene "nella parte alta della forbice", ha detto.

Il direttore finanziario ha spiegato anche che le attuali condizioni del mercato non sono adatte per cedere parte dei prestiti di Countrywide, diversamente da quanto prevedeva inizialmente il piano di Bank of America.

L'80% dell'aumento delle riserve del secondo trimestre è legato al comparto immobiliare.

Per quanto riguarda il debito di Countrywide, Price è stato netto: "Quello che posso dire è che non abbiamo intenzione di garantire il debito".

Il direttore finanziario ha sottolineato anche come un quarto di tutte le carte di credito statunitensi e un terzo delle perdite di carte si concentrino in quattro stati: California, Florida, Nevada e Arizona.