Venture, 360 Capital chiude raccolta fondo oltre 100 mln euro

giovedì 21 febbraio 2008 12:57
 

MILANO, 21 febbraio (Reuters) - La società di venture capital 360 Capital Partners ha chiuso la raccolta del fondo con oltre 100 milioni di euro.

I principali nuovi investitori, si legge in un comunicato, sono il Fondo Europeo per gli Investimenti, Assurances Generales de Frances (gruppo Allianz (ALVG.DE: Quotazione)), Banca Sella e Natixis (CNAT.PA: Quotazione). Fra i sottoscrittori del first closing, nel 2007, figurano Cdc Entreprises (affiliata di Caisse des Depots), Credit Suisse CSGN.VX, Partners Group, Intesa Sanpaolo (ISP.MI: Quotazione), Wilshire Associates, Paul Capital e Coller Capital.

360 Capital Partners punta a investire in aziende innovative, ad altra crescita. Il fondo si rivolge a società in fase di early stage, al primo o al secondo round di finanziamento, con investimenti da 2 a 5 milioni. Il 10% del fondo sarà destinato a investimenti in piccole-medie società quotate e il 5% al seed capital.

360 Capital Partners ha realizzato quattro investimenti: Iminent, specializzata in servizi a supporto della messaggistica istantanea; Yellow Korner, azienda specializzata nella fotografia d'arte; Montecristo Multimedia, società del settore videogiochi per pc; Electro Power Systems, che progetta e realizza sistemi di generazione di energia elettrica pulita basata su tecnologia a celle combustibili.

L'obiettivo di una raccolta oltre quota 100 milioni era stato anticipato a Reuters, nel giugno scorso, da Diana Saraceni, uno sei partner di 360 Capital Partner insieme a Fausto Boni, Paolo Gesess, Emanuele Levi e François Tison.