AMB Generali, in Germania non sarà facile ricerca nuovo partner

martedì 2 settembre 2008 17:52
 

FRANCOFORTE, 2 settembre (Reuters) - Costretta a ripensare la sua alleanza tedesca con Commerzbank (CBKG.DE: Quotazione) dopo l'appena annunciato matrimonio di quest'ultima con Dresdner Bank, AMB Generali AMBG.DE ha già detto che l'intesa in scadenza nel 2010 non sarà rinnovata, ma non ha ancora una soluzione.

"Come proseguiranno le cose è ancora del tutto aperto" ha detto oggi un portavoce della compagnia controllata da Generali (GASI.MI: Quotazione).

AMB e Commerzbank collaboravano in terra tedesca da una decina di anni. Ma con l'ingresso di Dresdner nell'orbita di Commerz -- di cui Generali è socia e tale intende restare -- il quadro cambia: sarà Allianz (ALVG.DE: Quotazione), gigante assicurativo che controlla Dresdner, il nuovo partner esclusivo Commerz.

Sul mercato tedesco, però, praticamente quasi tutti i potenziali alleati di spicco sono già "sposati" da anni. Zurich Financial ZURN.VX lavora con Deutsche Bank (DBKGn.DE: Quotazione), con Postbank (DBKGn.DE: Quotazione) c'è la numero tre del settore Talanx ag, con la HVB HVBG.DE (del gruppo Unicredit (CRDI.MI: Quotazione)) lavora Ergo ARGG.DE.

Secondo l'opinione di fonti finanziarie, a questo punto è possibile che Generali si metta a cercare una collaborazione con qualche big internazionale.

Il contributo Commerzbank al business AMB Generali non è tuttavia tale da creare un vuoto incolmabile: nel 2007, nel Vita la nuova raccolta portata dalla banca tedesca all'alleanza AMB è stata il 4,6% del totale, nei premi non vita solo 0,8%.