Treasuries Usa, prezzi salgono su nuove incertezze finanziarie

lunedì 21 luglio 2008 11:43
 

LONDRA, 21 luglio (Reuters) - Il prezzo dei titoli di stato Usa ha ricominciato a salire dopo la fine del rally delle borse delle ultime tre sessioni con il mercato che torna a orientari verso i beni rifugio a fronte delle nuove incertezze finanziarie.

Dopo il recupero dovuto alle trimestrali delle banche Usa migliori delle attese, tra le quali Citigroup (C.N: Quotazione) e JP Morgan (JPM.N: Quotazione), sui mercati azionari sono tornate a pesare le incertezze con gli azionisti che hanno scelto di sottoscrivere solo l'8,3% dell'aumento di capitale da 4 miliardi di sterline (pari a 5 miliardi di euro) della banca londinese Hbos HBOS.L.

Dopo un avvio debole, le borse verso metà seduta tornano in timido rialzo, ma il mercato resta nervoso.

"I mercati azionari hanno fallito nel consolidare i guadagni della scorsa settimana e questo ha contribuito a dare un qualche sostegno ai titoli di stato", ha detto Nick Stamenkovic, strategist per i bond alla RIA Capital Markets.

"Il settore finanziario negli Stati Uniti resta fragile, questa settimana arriveranno altre trimestrali e non penso che il peggio sia passato", ha aggiunto.

Intorno alle 11,25 il prezzo del titolo a due anni US2YT=RR sale di 2/32 a 100*16 con il rendimento in calo al 2,605%, il benchmark a 10 anni US10YT=RR guadagna 7/32 e viene scambiato a 98*16 con un rendimento del 4,061%, mentre lo spread del segmento 2/10 si irripidisce a 145,6 punti base.