Bear Stearns chiude trim4 con perdita netta di 854 mln dlr

giovedì 20 dicembre 2007 14:25
 

NEW YORK, 20 dicembre (Reuters) - Bear Stearns BSC.N ha registrato la prima perdita trimestrale della sua storia, al termine di un esercizio fiscale in cui la banca d'investimento ha risentito della crisi del mercato dei mutui subprime.

La banca ha archiviato il quarto trimestre, chiuso al 30 novembre, con una perdita netta di 854 milioni di dollari, o 6,90 dollari per azione, contro un utile di 563 milioni (4 dollari per azione) nello stesso perdiodo dell'esercizio precedente.

Nel trimestre le svalutazioni hanno ridotto il risultato per azione di 8,21 dollari.