Da pool UniCredit-Centrobanca 70 mln ad Acc (componentistica)

martedì 19 febbraio 2008 17:32
 

MILANO, 19 febbraio (Reuters) - La società attiva nella componentistica per elettrodomestici Acc Spa (Appliances Components Companies) ha sottoscritto un finanziamento di 70 milioni di euro e avviato un aumento di capitale per 20 milioni finalizzati al piano di rilancio e sviluppo.

Acc, che nel 2007 ha realizzato un fatturato di 733 milioni di euro, si legge in un comunicato, ha sottoscritto il finanziamento di 70 milioni, durata 7 anni, con un pool di banche che ha visto Centrobanca e UniCredit in qualità di lead arranger, Palladio Corporate Finance e Ashurst nel ruolo di advisor.

Il capitale di Acc fa capo per oltre il 90% a un consorzio di private equity guidato da Abn Amro Capital (attraverso il veicolo Ponte Spa, 52,84%). Il raggruppamento comprende anche Palladio Finanziaria Spa (10,91%), Efibanca Palladio Finanziaria Sgr (10,91%) e Friulia, la finanziaria della Regione Friuli Venezia Giulia (3,45%). I soci, il 30 gennaio scorso, hanno dato corso a un aumento di capitale per 20 milioni.

Acc ha archiviato il 2007 con un Ebitda di 49 milioni (+61%) e un indebitamento netto di circa 110 milioni.