H. Boss, Permira ha visione lungo termine,armonia con management

mercoledì 19 marzo 2008 13:01
 

MILANO, 19 marzo (Reuters) - Permira ha una visione di lungo termine su Hugo Boss BOSG_p.DE, controllata tramite Valentino Fashion Group, e lavora al fianco di management e sindacati per supportarne lo sviluppo.

Così il braccio tedesco di Permira commenta a Reuters l'accordo quinquennale raggiunto oggi tra Consiglio di gestione e Consiglio dei lavoratori, in un giorno in cui la stampa italiana torna a parlare di dissidi tra i tedeschi e i nuovi azionisti.

"L'accordo su luogo di lavoro e personale è un buon segno per Hugo Boss. Il Consiglio di gestione, il consiglio del lavoratori e gli azionisti stanno lavorando insieme. Abbiamo un interesse di lungo termine nello sviluppo della società", dichiara Martin Weckwerth, partner di Permira in Germania e membro del Consiglio di sorvegliana della casa di moda di Metzingen.

"La nostra strategia è chiara: vogliamo sostenere Hugo Boss perchè diventi la numero uno nel mondo", conclude.

L'accordo stretto oggi tra Consiglio di gestione e Consiglio dei lavoratori esclude licenziamenti nei prossimi cinque anni.

Ieri, però, ha lasciato il gruppo il presidente Giuseppe Vita, un'uscita annunciata ma che segue l'addio, a febbraio, dell'AD Bruno Saelzer e quella, poco dopo, dell'ex Coo Werner Lackas.

Partendo da questa sfilza di dimissioni, il Sole24Ore parla nell'edizione odierna di malumori tra tedeschi e soci di controllo sull'autonomia di gestione del gruppo, dando spazio a voci che già erano circolate con l'uscita di Saelzer. Il quotidiano cita anche il dissenso di analisti e sindacati per la cedola straordinaria di 5 euro annunciata alcuni giorni fa.

In una nota diffusa oggi, il Cfo Joachim Reinhardt ha sottolineato che "il pagamento del dividendo proposto non intaccherà la flessibilità finanziaria necessaria alla crescita esterna e organica della società".