UniCredit non interessato ad acquisizioni negli Usa - Rampl

sabato 19 gennaio 2008 10:34
 

BARI (Reuters) - UniCredit non è interessato ad alcuna acquisizione negli Usa.

Lo ha detto il presidente Dieter Rampl a margine del convegno Aiaf, Assiom, Atic-Forex a Bari.

"Assolutamente no", ha risposto a chi gli faceva notare che potrebbe avere senso industriale un'acquisizione negli Usa grazie soprattutto all'euro forte.

Rampl poi è tornato a smentire le indiscrezioni stampa di ieri su un possibile interesse per Merrill Lynch.

"Come potete aver anche solo immaginato Merrill?" ha detto.

 
<p>Il presidente di Unicredit Dieter Rampl. REUTERS/Dario Pignatelli</p>