Banche Usa lanciano fondo salvataggio SIV di 50 miliardi dollari

mercoledì 19 dicembre 2007 14:04
 

MILANO (Reuters) - Un fondo di veicoli di investimenti strutturati fuori bilancio controllato da Bank of America, Citigroup e JPMorgan Chase & Co potrebbe essere pronto ad acquistare asset SIV nelle prossime settimane. Lo hanno annunciato gli istituti bancari.

Il superconduit dovrebbe disporre di 50 miliardi di dollari, ma le reali dimensioni dipendono dalla domanda finale, ha detto una fonte vicina al fondo.

Citi aveva dichiarato la scorsa settimana che avrebbe previsto 49 miliardi di asset SIV in bilancio. La banca aveva annunciato che avrebbe sostenuto il conduit, pensato per sostenere i fondi di investimento fuori bilancio che non sono più stati in grado di finanziarsi.

Il superconduit, ufficialmente denominato master liquidity enhancement conduit, o M-LEC, è pensato per evitare che i veicoli siano costretti a dover svendere gli asset.

Gli investitori temevano che i Siv sarebbero stati costretti a svendere gli asset, inclusi i bond colpiti dalla crisi dei prestiti subprime.

"Siamo impegnati nel nostro obiettivo di lanciare M-LEC nelle prossime settimane il cui valore definitivo sarà legato all'esigenza di SIV e dalle condizioni del mercato", hanno affermato in un comunicato le tre banche e BlackRock Inc, l'asset manager.