JP Morgan offrirà 6 miliardi dlr titoli preferenziali - IFR

giovedì 17 aprile 2008 11:00
 

NEW YORK, 17 aprile (Reuters) - JPMorgan Chase & Co (JPM.N: Quotazione) si appresta a collocare sul mercato 6 miliardi di dollari di azioni non cumulative perpetue preferenziali, si legge sulla International Financing Review.

Il prezzo, scrive la pubblicazione, dovrebbe essere deciso oggi e le azioni dovrebbero garantire un dividendo fisso del 7,9% per dieci anni, rendimento che poi diventerebbe variabile.

La banca, la numero tre Usa che ha da poco annunciato il salvataggio di Bear Stearns, ha appena annunciato un calo del 50% dell'utile trimestrale ma ha chiuso ieri in rialzo di quasi 7%, la migliore delle blue chip. Il dato è stato considerato tranquillizzante dal mercato, anche se l'utile di 2,37 miliardi (da 4,79) ha evitato un calo peggiore anche grazie ai 955 milioni capital gain dalla IPO Visa (V.N: Quotazione).

JPM ha accantonato 4,42 miliardi per perdite sugli impieghi e svalutato altri 2,6 miliardi legati a mutui, prestiti per buyout e altri problemi di liquidità. Le riserve su perdite legate ai crediti, 2,52 miliardi a fine 2007, sono state rimpolpate fino a 12,6 miliardi.