Lehman taglia 1.300 posti di lavoro nel credito immobiliare

giovedì 17 gennaio 2008 19:45
 

NEW YORK, 17 gennaio (Reuters) - La banca d'affari Lehman Brothers Holdings LEH.N ha annunciato la sospensione dell'attività di credito immobiliare all'ingrosso negli Stati Uniti, decisione che tocca 1.300 dipendenti e che si tradurrà in 40 milioni di dollari di oneri.

Lehman ha deciso di interrompere questa attività e i prestiti spettanti la sua filiale Aurora Loan Services. Aurora continuerò a fare prestiti immobiliari direttamente.

Saranno chiusi i centri operativi a Lake Forest (California), Sunrise (Florida) e Florham Park (New Jersey).

Intorno alle 19,40 il titolo cede il 3,7% a 55,91 dollari.