Dollaro consolida su euro in chiusura Asia, atteso Bernanke

giovedì 17 gennaio 2008 08:23
 

TOKYO (Reuters) - Nelle battute finali sulla piazza asiatica il biglietto verde si conferma sui livelli della chiusura precedente nei rispetti dell'euro, consolidando il recupero ispirato ieri dai commenti di un esponente Bce.

Il banchiere centrale lussemburghese Yves Mersch ha detto di non poter escludere una revisione al ribasso della stima Bce sulla crescita della zona euro quest'anno.

A livello assoluto il dollaro resta comunque su valori vicini ai minimi pluriennali, depresso dalla prospettiva di un nuovo taglio di almeno 50 centesimi da parte di Federal Reserve già a fine mese.

Positiva invece per i corsi della valuta Usa la netta risalita dell'indice Nikkei, che recupera circa 2% in chiusura.

Evento clou della giornata l'audizione del banchiere centrale Ben Bernanke al comitato al Bilancio della Camera, in cui il numero uno Fed è chiamato a una diagnosi sulle condizioni del ciclo Usa.

Intorno alle 7,45 euro/dollaro a 1,4666/67 da 1,4652 ieri in chiusura, dollaro/yen a 107,36/40 da 107,64 ed euro/yen a 157,44/48 da 157,71.