Ipo, Prada punta a quotazione in seconda metà giugno - Wsj

giovedì 17 gennaio 2008 09:49
 

NEW YORK, 17 gennaio (Reuters) - Prada ha fissato una scadenza per l'Ipo che dovrebbe partire nella seconda metà di giugno.

Lo scrive il Wall Street Journal citando una fonte vicina al dossier.

La società pensa di quotarsi nonostante i timori legati al rallentamento dell'economia che potrebbe impattare anche sul mercato europeo del lusso, dice il giornale.

Ufficialmente Prada ha dichiarato che spera di quotarsi "nel 2008".

A dicembre aveva annunciato di aver scelto le banche che l'accompagneranno verso la borsa: Banca IMI (Intesa Sanpaolo (ISP.MI: Quotazione)), UBM (CRDI.MI: Quotazione) e Goldman Sachs (GS.N: Quotazione). Una fonte finanziaria aveva aggiunto Mediobanca come adviser finanziario della famiglia.

"Non c'è nulla di nuovo rispetto a quello che abbiamo detto a dicembre: stiamo considerando l'ipotesi di una quotazione quest'anno e non ci sono ancora tempi precisi", ha fatto sapere un portavoce di Prada da Milano.

"Stiamo incontrando gli adviser e decideremo il timing a tempo debito".