PUNTO 1 - JP Morgan, utile cala 24%, perdite subprime 1,3 mld

mercoledì 16 gennaio 2008 15:30
 

(aggiunge dati)

NEW YORK, 16 gennaio (Reuters) - JPMorgan Chase & Co (JPM.N: Quotazione) ha registrato un calo del 24%, superiore alle attese, dell'utile trimestrale escluse straordinarie, con le perdite su posizioni legate a mutui subprime a 1,3 miliardi di dollari.

La banca ha quadruplicato gli accantonamenti necessari per l'esposizione ai prestiti di natura immobiliare, a 1,1 miliardi di dollari.

"Siamo estremamente cauti a inizio 2008", ha detto l'AD di JPMorgan, Jamie Dimon, in una nota. Un peggioramento dell'economia Usa spingerà le perdite sul credito al consumo oltre i livelli attuali.

L'utile del trimestre si attesta a 2,97 miliardi, 86 centesimi per azione, in calo rispetto a 3,91 miliardi, 1,09 dollari per azione, dello stesso periodo dell'anno precedente.

Gli analisti prevedevano, in media, un utile di 91 centesimi per azione, secondo le stime Reuters.

I ricavi netti sono aumentati del 7% a 17,4 miliardi.