PORTAFOGLI-Borsa Usa underweight, cala sottopeso Europa-C.Suisse

martedì 1 settembre 2009 12:45
 

1 settembre (Reuters) - Credit Suisse riduce a -5% da -20 il sottopeso sull'azionario dell'Europa continentale, mentre abbassa il peso dell'azionario Usa a 5% "underweight" dalla precedente posizione a "benchmark", motivando il cambiamento con valutazioni che sono ritenute "tirate" rispetto ad altri mercati sviluppati.

Quello Usa è un mercato equity ritenuto "difensivo" - spiega CS in una delle note di strategia azionaria globale - che sottoperforma quando l'indice Ism manifatturiero supera quota 50 e oltre.

L'indice ISM manifatturiero di agosto, in calendario oggi, è atteso in rialzo a 50,5 da 48,9 di luglio, secondo la mediana di un recente sondaggio Reuters (vedi in inglese alla pagina [nN31588274]).

Per quel che riguarda l'"underweight" ridotto sulle azioni europee, la banca svizzera dice di vedere i conti aggregati delle società della regione in condizioni meno difficili rispetto ad altre economie sviluppate. Le risposte politiche e il potenziale di crescita degli utili europei promettono tuttavia di essere i peggiori del mondo sviluppato, aggiunge.

Il mercato inglese è stato ridotto a 5% "overweight" da 15, Tokyo sale a 25% "overweight" da 15% e l'azionario nipponico è la scommessa sulla ripresa globale favorita, secondo gli analisti Credit Suisse.