Meliorbanca, ipotesi Profilo non definitivamente chiusa-Cerchiai

mercoledì 16 aprile 2008 12:38
 

MILANO, 16 aprile (Reuters) - Meliorbanca MEL.MI non considera definitivamente chiusa l'ipotesi di fusione con Banca Profilo (PRO.MI: Quotazione).

Lo ha detto Fabio Cerchiai, presidente di Meliorbanca a margine di un convegno sulle assicurazioni.

"Non c'è mai niente di definitivo nella vita. Tutte le operazioni di aggregazione sono da fare in un'ottica di valutazione attenta ai benefici degli azionisti che devono essere benefici durevoli", ha risposto Cerchiai a chi gli chiedeva se l'ipotesi di integrazione con Banca Profilo fosse definitivamente chiusa.

Sui tempi di una possibile operazione di integrazione Cerchiai, che è anche presidente dell'Ania, si è limitato a dire che Meliorbanca non ha fretta e valuterà il da farsi alla luce della situazione dei mercati.

"Qualche volta bisogna meditare un po' più a lungo. Questo dipende anche dai mercati. Abbiamo visto cosa hanno vissuto negli ultimi mesi. Non bisogna avere fretta. Bisogna essere lieti di essere nelle condizioni di non avere fretta. Meliorbanca è in queste condizioni", ha concluso.

Alla fine dello scorso febbraio Banca Profilo ha ritirato l'offerta pubblica di scambio su Meliorbanca annunciata sette mesi prima giustificando la decisione con la mancanza di una risposta sull'offerta da parte della merchant bank milanese che ha determinato "una situazione di incertezza non gradita al mercato".