JP Morgan prevede pesante ristrutturazione di Bear Stearns AM

venerdì 16 maggio 2008 09:07
 

NEW YORK, 16 maggio (Reuters) - JP Morgan Chase (JPM.N: Quotazione) prevede di liquidare o scindere la maggior parte delle attività di gestione del risparmio di Bear Stearns BSC.N una volta che acquisterà la banca americana il mese prossimo.

Lo riferiscono fonti vicine al dossier.

Bear Stearns Asset Management ha circa 400 dipendenti e gestisce una massa di capitale pari a 39 miliardi di dollari a fine febbraio.

Lunedì, durante una conferenza organizzata da Ubs, l'AD di JP Morgan Jamie Dimon ha detto di aspettarsi che il gruppo chiuda "parti importanti dell'attività di asset management di Bear Stearns".

Alla fine, spiegano le fonti, circa un terzo dei dipendenti di Bear Stearns AM potrebbe ricevere un'offerta di lavoro da JP Morgan, mentre alcuni dei fondi con performance più solida potrebbero essere ceduti ai loro dirigenti.

Allo stesso tempo JP Morgan prevede di chiudere le attività di brokeraggio di Bear a Londra e Hong Kong nei prossimi due mesi. Il risultato sarà che circa 12 posti di lavoro a Londra e 8 a Hong Kong verranno soppressi, precisano le fonti.