Manipolazioni borsa, SEC convoca banche - stampa

mercoledì 16 luglio 2008 13:33
 

16 luglio (Reuters) - La Securities and Exchange Commission ha convocato banche come Goldman Sachs (GS.N: Quotazione), Deutsche Bank (DBKGn.DE: Quotazione) e Merrill Lynch MER.N nel quadro delle indagini che sta conducendo in merito ai sospetti di manipolazione sui titoli Lehman Brothers LEH.N e Bear Stearns.

Lo afferma l'agenzia Bloomberg citando due fonti vicine al dossier.

La Sec ha chiesto di vedere i resoconti sugli scambi e anche le e-mail, dice una delle fonti. Sul Wall Street Journal si legge invece che la SEC ha inviato citazioni a oltre 50 adviser di fondi hedge per ottenere dati su scambi e comunicazioni relativi a vendite allo scoperto e trading di opzioni su Bear Stearns o Lehman Brothers.

Dopo i numerosi crolli di borsa, a volte legati alla diffusione di voci indiscriminate, le richieste di indagini da parte Sec sono state numerose e l'autorità di Wall Street ha annunciato una severa stretta sulla diffusione di voci false e controlli per verificare se broker-dealer e adviser sono attrezzati per evitare le manipolazioni di mercato.

Deutsche, Goldman, Merrill e SEC non hanno commentato. Intanto il WSJ aggiunge che i vertici di Bear e Lehman hanno chiesto spiegazioni di eventuali speculazioni compiute da Goldman sui titoli.

Citando fonti vicine alla vicenda, il quotidiano dice che Alan Schwartz, numero uno di Bear Stearns quando scoppiò la crisi di marzo, ha domandato all'AD Goldman, Lloyd Blankfein, se siano vere le voci secondo cui l'ufficio londinese della banca abbia avuto un ruolo nel manipolare le quotazioni Bear.

Anche il numero uno Lehman, Richard Fuld Jr, avrebbe parlato con Blankfein, dice il WSJ.

La diffusione di voci che si sa essere false per manipolare i prezzi di borsa è illegale anche in Usa e la Sec sta facendo indagini per scoprire eventuali casi in danno di Bear e Lehman.

Secondo i documenti citati dal Journal a ridurre l'esposizione verso Bear Stearns - salvata dall'arrivo di JP Morgan (JPM.N: Quotazione) che l'ha acquistata nei mesi scorsi - sono comunque stati molti istituzionali, tra cui il fondo hedge di Chicago Citadel Investment Group e quello di New York Paulson&Co.