Lehman Brothers, rosso trim2 a 2,8 mld dlr, titolo sale 2,7%

lunedì 16 giugno 2008 14:35
 

NEW YORK, 16 giugno (Reuters) - Lehman Brothers LEH.N ha archiviato il secondo trimestre con una perdita netta di 2,8 miliardi di dollari, il primo rosso della storia della quarta investment bank americana dalla quotazione.

Per effetto delle pesanti perdite riportate nell'attività di trading e di copertura, Lehman ha chiuso il trimestre che termina il 31 di maggio con una perdita per azione di 5,14 dollari per azione che si confronta un utile netto di 1,27 miliardi (2,21 dollari per azioni) del corrispondente periodo dell'anno scorso.

I risultati sono in linea con i numeri preannunciati da Lehman la settimana scorsa, quando la banca ha annunciato una ricapitalizzazione per 6 miliardi.

Il titolo è balzato del 2,7% a 26,5 dollari nel preborsa su Inet.

I ricavi complessivi al netto della spesa per interessi sono stati negativi nel periodo per 700 milioni di dollari.