Agricole venderà asset non core, al via ristrutturazione Calyon

giovedì 15 maggio 2008 09:40
 

PARIGI, 15 maggio (Reuters) - Credit Agricole (CAGR.PA: Quotazione) intende vendere asset non core per migliorare la sua posizione finanziaria e ristrutturare Calyon, divisione investment banking del gruppo, duramente colpita dalla crisi del credito.

In una nota la banca afferma di aver identificato asset da cedere per potenziali 5 miliardi di euro per i prossimi 18 mesi.

Per ciò che riguarda Calyon, l'obiettivo è di tagliare circa il 10% dei costi. Inoltre Patrick Valroff, capo della divisione credito al consumo del gruppo, sarà il nuovo ceo di Calyon al posto di Marc Litzler.

Credit Agricole ha poi confermato l'aumento di capitale da 5,9 miliardi di euro che sarà lanciato prima dell'estate, a seconda delle condizioni di mercato.