Citigroup, Alwaleed parteciperà a ricapitalizzazione da 12,5 mld

martedì 15 gennaio 2008 13:29
 

RIYADH, 15 gennaio (Reuters) - Il principe saudita Alwaleed bin Talal - già primo azionista del colosso Usa - sarà tra i finanziatori di Citigroup (C.N: Quotazione).

Alwaleed parteciperà all'operazione di vendita di azioni convertibili per 12,5 miliardi di dollari riservata a investitori privati, perché crede nella reddittività di lungo termine della maggiore banca statunitense, annuncia un comunicato.

L'investimento è "una continuazione del suo fermo sostegno a favore di Citigroup, e una fiducia nel suo successo e redditività sul lungo termine", si spiega.

Il principe saudita manterrà una quota inferiore al 4,9% di Citi.

La banca, finita nell'occhio del ciclone "subprime", ha annunciato oggi un rosso di 9,83 miliardi di dollari nel quarto trimestre, la prima perdita dalla sua fondazione nel 1998, e un forte taglio dei dividendi.