Fed, dimensione azione su Bear Stearns incerta - Staff

venerdì 14 marzo 2008 17:24
 

WASHINGTON, 14 marzo (Reuters) - La dimensione finale dello sforzo della Federal Reserve per sostenere Bear Stearns BSC.N, che ha precedenti negli Anni 30 e 60, non è certa e dipende dall'abilità dell'istituto nel fornire collaterali per il credito.

Lo ha detto un funzionario dello staff della Fed.

La dimensione dipenderà dalle necessità di credito dell'istituto e se ha collaterali per soddisfare tali necessità, ha detto.

Le posizioni di credito devono essere effettuate a fronte di collaterali, secondo le regole della Fed.

Il funzionario dello staff della Fed ha inoltre confermato quanto anticipato dall'emittente Cnbs circa i dettagli dell'operazione.

La Federal Reserve presterà a JP Morgan (JPM.N: Quotazione) i fondi che verranno girati a Bear Stearns. JP Morgan porterà a garanzia collaterali di Bear Streans allo 'sportello di sconto' della Fed.

La Fed infine farà riferimento ai collaterali di Bear Searns per ripagare lo sportello di sconto, e non a Jp Morgan, ha detto lo staff.

JP Morgan Chase (JPM.N: Quotazione) e la Federal Reserve di New York hanno annunciato oggi che erogheranno finanziamenti a Bear Stearn BSC.N per un periodo fino a 28 giorni.

Bear Stearns ha spiegato in un comunicato che la posizione di liquidità "nelle ultime 24 ore si è significativamente deteriorata".