Lehman Brothers, utile netto in calo, titolo -2,8% in preborsa

giovedì 13 dicembre 2007 14:33
 

NEW YORK, 13 dicembre (Reuters) - Lehman Brothers Holdings LEH.N ha comunicato utili in calo nel quarto trimestre, a causa delle minori entrate dal comparto del reddito fisso.

La quarta banca di investimento Usa ha registrato nel periodo utili per 886 milioni di dollari (1,54 dollari per azione) contro 1 miliardo di dollari (1,72 dollari per azione) dello stesso periodo di un anno fa.

Il fatturato si è attestato a 4,4 miliardi di dollari. I dati, però, sono superiori alle stime degli analisti, che secondo Reuters Estimates, prevedevano entrate per 4,2 miliardi e utili per 1,42 dollari per azione.

Nel quarto trimestre fiscale le entrate provenienti da vendite e trading del fixed-income sono crollate a 860 milioni di dollari da 2,135 miliardi di un anno prima, segnando una flessione del 60%. Inoltre l'istituto ha registrato aggiustamenti negativi sulla valutazione dei trading asset di circa 830 milioni di dollari.

Il titolo nel preborsa ha perso il 2,8% a 60,10 dollari per azione dopo l'annuncio dei risultati.

Il fatturato dell'intero esercizio è risultato superiore del 10% rispetto a un anno fa, salendo a 19,3 miliardi di dollari.