13 febbraio 2008 / 17:34 / 10 anni fa

Morgan Stanley ridimensiona attività mutui, 1.000 esuberi

NEW YORK, 13 febbraio (Reuters) - Morgan Stanley (MS.N) annuncia che, in risposta al continuo deterioramento del mercato immobiliare, ridimensionerà la propria attività nel settore dei mutui residenziali con esuberi per circa 1.000 addetti tra Stati Uniti e Gran Bretagna.

Verrà chiusa, comunica la banca d‘investimento Usa, la succursale britannica per le ipoteche residenziali Advantage Home Loans.

Verrà invece proseguita l‘attività di concessione di mutui attraverso la piattaforma Usa Saxon Mortgage Services, mentre per i mutui residenziali il riferimento dei clienti resta Morgan Stanley Credit Corp.

La banca d‘investimento Usa va così ad aggiungersi alla lista delle oltre 100 società attive sul mercato dei mutui costrette a tagliare l‘organico di fronte all‘aggravarsi della crisi del mercato immobiliare Usa e al peggioramento delle condizioni di credito.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below