Borsa di Tokyo lancerà il primo ETF basato sull'oro

venerdì 13 giugno 2008 13:22
 

TOKYO, 13 giugno (Reuters) - La Borsa di Tokyo [TSE.UL] lancerà dal 30 giugno il primo ETF (exchange-trade fund) legato all'oro.

Lo ha annunciato oggi la borsa giapponese, specificando che offrirà le SPDR Gold Shares ETF (GLD.P: Quotazione) (GLD.A: Quotazione), sponsorizzate da una controllata del World Gold Council e con lo State Street Global Market (STT.N: Quotazione) come agente marketing. Le azioni vengono già scambiate alla New York Stock Exchange e nelle borse del Messico e di Singapore.

La Borsa di Tokyo, che ha voluto così ampliare la sua offerta di prodotti finanziari, ha dovuto attendere l'approvazione del progetto di legge che autorizza la creazione di strumenti ETF giunta settimana scorsa.

La mossa è stata accolta positivamente dal mercato giapponese.

"Molti investitori attendevano da qualche tempo questo lancio. Attirerà molta attenzione da parte degli investitori", ha detto Tatsuo Kageyama, analista della Kanetsu Asset Management. "E' difficile dire se questi [gli ETF] riscuoteranno un successo immediato o no, ma il loro lancio in Giappone sosterrà più in generale il mercato".

Anche Singapore vede positivamente il mercato dell'oro. "Abbiamo ragione di credere che l'oro arriverà a toccare i 2.000 dollari nei prossimi anni dopo aver raggiunto quota 1.000 dollari", ha detto Wang Weile, manager di uno dei più importanti fondi auriferi cinesi, aggiungendo che potrebbe essere un buono strumento di hedging.

Il 17 marzo l'oro spot ha segnato il record di 1.030,80 dollari all'oncia a causa della fuga degli investitori dai mercati finanziari e dall'indebolimento del dollaro. Intorno alle 13 l'oro XAU= viene scambiato al prezzo di 861,40/2,40 dollari per oncia.