Cobra, Synergo rileva 8,83% capitale, guarda a crescita esterna

martedì 13 maggio 2008 18:22
 

MILANO, 13 maggio (Reuters) - Lbs Holding, società controllata dal fondo Sinergia con Imprenditori, gestito da Synergo Sgr, ha acquisito l'8,83% del capitale di Cobra Automotive Technologies COBRA.MI.

L'operazione, si legge in un comunicato, è avvenuta in parte attraverso l'acquisto di azioni da Cobra Automotive Technologies S.A., controllata per il 70% dall'azionista di riferimento Serafino Memmola, e da Ca5 Invest Sarl, e in parte con l'acquisto sul mercato dei blocchi.

Lbs ha pagato 7,45 euro per azione i titoli acquistati da Memmola e da Ca5 Invest (840.000 azioni complessivamente), mentre ai blocchi ha comprato 1.015.000 pezzi. Il titolo Cobra ha chiuso le contrattazioni con un ribasso dello 0,99%, a 5,1240 euro.

A seguito dell'operazione, Memmola manterrà oltre il 50% del capitale di Cobra, Ca5 Invest avrà una partecipazione del 10,48% e Lbs, appunto, controllerà l'8,83% del capitale. Questi tre soggetti hanno sottoscritto un patto parasociale che prevede un lock-up fino al 30 aprile 2009 e l'ingresso di Paolo Zapparoli, amministratore delegato di Synergo, nel cda.

L'ingresso di Synergo, la sgr fondata da Gianfilippo Cuneo, è finalizzato, come ha commentato Zapparoli, "ad aumentare le opportunità di crescita di Cobra, prevalentemente per linee esterne, in aree geografiche al momento non presidiate".

Secondo quanto risulta a Reuters, mesi fa Sinergia con Imprenditori aveva valutato l'ipotesi di ingresso nel capitale di GT Auto Alarm, che opera nello stesso settore di Cobra.