Lehman taglia target price di GS e MS, mantiene Bear Stearns

giovedì 13 marzo 2008 12:01
 

LONDRA, 13 marzo (Reuters) - Lehman Brothers LEH.N ha tagliato il prezzo obiettivo nel primo trimestre 2008 di Goldman Sachs (GS.N: Quotazione), ha rivisto leggermente al ribasso quello di Morgan Stanley (MS.N: Quotazione) e ha mantenuto invariato quello di Bear Stearns BSC.N.

Le stime di GS sono state abbassate a seguito di perdite più elevate del previsto nel portafoglio d'investimento, dicono i broker. Per quanto riguarda MS, invece, il lieve arrotondamento verso il basso si spiega con il fatto che le svalutazioni e le perdite sono state compensate ampiamente da guadagni superiori al previsto nel debito strutturato. Il fair value di GS passa a 1,95 da 2,10 dollari, quello di MS passa a 0,93 dollari da 0,97 dollari, mentre quello di Bear Stearns rimane stabile a 0,90 dollari.

Per le tre banche il giudizio assegnato da Lehman è "equalweight".