Banco Pop sigla partnership nel private equity con Palladio

venerdì 13 giugno 2008 18:42
 

MILANO, 13 giugno (Reuters) - Banco Popolare (BAPO.MI: Quotazione) ha sottoscritto una partnership nel private equity con Palladio Finanziaria.

I due gruppi, si legge in un comunicato, hanno siglato una lettera d'intenti, che prevede un periodo di esclusiva di 60 giorni.

In base all'accordo, Palladio acquisirà parte del portafoglio investimenti di Efibanca (partecipazioni di private equity, quote di sgr e quote di fondi di private equity) e subentrerà in una serie di impegni e commitment.

Si prevede, inoltre, che Efibanca salga al 9,9% dall'8,6% nel capitale di PFH2, società controllante di Palladio Finanziaria.

E ancora, Palladio e Banco Popolare perfezioneranno un accordo commerciale per l'attività di private equity e advisory-acquisition finance, che potrà prevedere la promozione di nuovi veicoli di investimento.

Nell'ambito dell'accordo, poi, Banco Popolare sottoscriverà un nuovo veicolo di investimento che verrà lanciato da Palladio.

Il comunicato non specifica quali partecipazioni di Efibanca verranno rilevate da Palladio. Nel sito della banca d'affari viene riportato l'elenco degli investimenti, fra i quali figurano il 15,4% di Sisal, il 3,5% di Moby, il 28,5% di Comital Saiag e l'8% di Générale de Santé.