Usa, banche pronte a split asset monoline se necessario - fonte

martedì 12 febbraio 2008 19:47
 

NEW YORK, 12 febbraio (Reuters) - I gruppi bancari che stanno lavorando al salvataggio delle compagnie assicurative monoline negli Usa puntano a lasciare le società intatte ma non escludono di procedere a una divisione degli asset se necessario.

Lo riferisce una fonte coinvolta nella vicenda, sottolineando che le banche potrebbero separare il business dei bond emessi dalle pubbliche amministrazioni da quello della finanza strutturata.

Due gruppi di banche stanno lavorando al salvataggio delle due principali compagnie monoline degli Usa, vale a dire Ambac Financial Group ABK.N e Fgic Corp.

Le autorità preferirebbero tenere le compagnie intatte ma, in caso di separazione di asset, avrebbero come principale obiettivo quello di assicurare il salvataggio del business dei bond comunali, spiega la fonte.

 

AGGIORNAMENTO

  • Italy
  • US
  • UK
  • Europe
Usa, banche pronte a split asset monoline se necessario - fonte | Fondi | Reuters.com
    chart
  • FTSEMIB
    20,921.92
    -0.60%
  • FTSE Italia All-Share Index
    23,109.59
    -0.65%
  • Euronext 100
    1,000.52
    -0.87%