Usa, Tesoro e banche lanciano moratoria pignoramenti immobili

martedì 12 febbraio 2008 17:42
 

WASHINGTON (Reuters) - I sei principali istituti finanziari Usa che concedono mutui ipotecari hanno lanciato una moratoria sui pignoramenti per i debitori in difficoltà.

Il piano, denominato 'Project Lifeline', è sostenuto dal Tesoro e dal Dipartimento per l'abitazione e lo sviluppo urbano (Hud). Un comunicato dei creditori spiega che si tratta di una moratoria delle procedure di pignoramento per i debitori insolventi da oltre 90 giorni, mentre si lavorerà a definire possibilmente nuovi termini secondo i quali i debitori potrebbero riprendere a pagare.

La misura copre tutti i tipi di mutui ipotecari, diversamente da un'iniziativa precedente che riguardava il congelamento degli interessi per i debitori subprime in difficoltà.

Il piano riguarda Bank of America, JP Morgan Chase & Co, Citigroup, Countrywide Financial, Washington Mutual e Wells Fargo, che coprono circa 50% del mercato Usa per i mutui ipotecari.