Merrill potrebbe considerare cessione quote Bloomberg, Blackrock

giovedì 12 giugno 2008 10:29
 

NEW YORK, 11 giugno (Reuters) - L'AD di Merrill Lynch MER.N, John Thain, ha detto che il primo broker del mondo considererà la cessione delle proprie partecipazioni in Bloomberg e nei fondi BlackRock (BLK.N: Quotazione) se dovesse aver bisogno di altre risorse.

Nel corso di una conference call, Thain ha detto che vede Merrill Lynch "ben capitalizzata", aggiungendo tuttavia che l'anno scorso il gruppo ha valutato la vendita della quota da circa 13 miliardi di dollari in BlackRock e di quella nel gruppo di informazione Bloomberg, che ha un controvalore compreso fra circa 5 e 6 miliardi di dollari.

Thain non ha mai detto prima che Merrill Lynch potrebbe considerare la dismissione di queste partecipazioni e la disponibilità a disfarsi di alcuni dei propri asset più importanti segnala quanto sia divenuto difficile per le banche d'affari trovare mezzi freschi.

"Capiremo che cosa ha più senso economico per noi, se abbiamo bisogno di risorse", ha detto Thain.

Merrill Lynch ha già raccolto tra dicembre e gennaio oltre 12 miliardi di dollari da una serie di investitori esterni, compresi fondi sovrani come Temasek Holdings di Singapore e Kuwait Investment Authority.

L'arrivo di nuovi capitali si è reso necessario dopo che la banca ha contabilizzato svalutazioni per oltre 30 miliardi di dollari negli ultimi trimestri. Il titolo ha perso circa un terzo del suo valore dopo l'ultima ricapitalizzazione, un fattore che rende onerosi nuovi aumenti di capitale. Inoltre, i nuovi investitori hanno diritto a una extra compensazione se Merrill effettua una ricapitalizzazione a prezzi troppo bassi.

Una portavoce di BlackRock non ha voluto commentare. Quella di Bloomberg non è stata raggiungibile.