Nasce Fondo Toscana Innovazione, oscillerà tra 30-50 mln euro

venerdì 11 gennaio 2008 16:00
 

MILANO, 11 gennaio (Reuters) - Con la sigla odierna del protocollo d'intesa prende il via Fondo Toscana Innovazione, fondo chiuso di investimento mobiliare con una dotazione che varierà da un minimo di 30 a un massimo di 50 milioni di euro.

Tra i sottoscrittori del Fondo della durata di 12 anni, oltre a SICI (Sviluppo Imprese Centro Italia) cui sarà affidata la gestione del Fondo, figurano la Regione Toscana, FIDI Toscana e le Fondazioni bancarie della regione, secondo quanto riferito in una nota dalla stessa SICI.

Obiettivo del Fondo, si legge sempre nella nota, è quello di realizzare plusvalenze derivanti dall'investimento in Pmi operanti nel territorio della Toscana o "che abbiano in programma un investimento finalizzato all'insediamento sul territorio, anche in fase di avvio, attive in settori ad alto contenuto tecnologico e/o innovativo o che stiano sviluppando innovazioni di prodotto o di processo e i cui programmi di sviluppo manifestino un'elevata redditività prospettica ed un forte potenziale di crescita".

Il taglio degli investimenti sarà compreso tra i 500.000 e i 3 milioni di euro, mentre la durata media dei singoli investimenti sarà compresa tra i 3 e i 7 anni.

SICI è la Sgr del sistema bancario toscano, partecipata da Fidi Toscana, la finanziaria della Regione Toscana, MPS Banca per l'Impresa (BMPS.MI: Quotazione), dalle Casse di Risparmio di Firenze CFI.MI, Prato e San Miniato e da Banca Etruria (PEL.MI: Quotazione).

SICI gestisce fondi per un ammontare complessivo di quasi 100 milioni