Morgan Stanley abbassa target banche Usa, vede aumenti capitale

giovedì 10 luglio 2008 14:15
 

NEW YORK, 10 luglio (Reuters) - Morgan Stanley riduce i suoi target price su molte banche americane, precisando che i grandi istituti dovranno aumentare il loro capitale di 51 miliardi di dollari.

Morgan Stanley vede poi accantonamenti per le banche Usa a grande capitalizzazione per 265 mliliari di dollari entro il primo semestre 2010.

Tra i grandi gruppi bancari declassati dalla banca d'affari americana spiccano Bank of America (BAC.N: Quotazione), con un target price di 15 dollari dai precedenti 33, Wachovia WB.N a 12 dollari da 26, Citigroup (C.N: Quotazione) a 14 dollari da 18.

Inoltre Morgan Stanley prevede per Wachovia un dividendo dimezzato - contro una stima precedente che lo riduceva di soli 25 punti - e una perdita per azione di 0,69 dollari contro un profitto di 1,29 dollari, prr Citigroup una perdita per azione di 1,04 dollari invece di 0,72 e per Bank of America un utile per azione di 1,55 dollari anzichè 2,71.