Buyout, Venice (Palladio) acquisisce Tecnomar (yacht di lusso)

mercoledì 9 luglio 2008 16:48
 

MILANO, 9 luglio (Reuters) - Venice, la società di private equity che fa capo a Palladio, ha acquisito la maggioranza di Tecnomar, cantiere nautico di Viareggio specializzato nella costruzione di maxy-yacht di lusso.

Tecnomar realizza banche 'custom' e ha chiuso il 2007 con un fatturato di oltre 40 milioni.

L'operazione di buyout, si legge in un comunicato, prevede che Venice acquisisca il 70% del capitale. La società di investimenti, inoltre, ha sottoscritto un aumento di capitale per finanziare la crescita del gruppo. La minoranza farà capo ai fratelli Roberto e Maurizio Zappelli e a Maurizio Magri, che manterranno la gestione operativa del cantiere.

Il deal è stato gestito dalla sede milanese di Palladio, guidata da Sergio Ravagli. Advisor legale è stato lo studio d'Urso Gatti e Associati, mentre Altium Capital ha svolto il ruolo di consulente finanziario.