Mercati stanno emergendo da crisi credito - Paulson a Wsj

mercoledì 7 maggio 2008 11:46
 

NEW YORK, 7 maggio (Reuters) - Il segretario al Tesoro Usa Henry Paulson ritiene che i mercati finanziari stiano emergendo dalla crisi del credito scoppiata lo scorso agosto.

"Credo che il peggio sia probabilmente alle nostre spalle" ha detto Paulson in un'intervista al Wall Street Journal.

Il quotidiano sottolinea che i commenti di Paulson sembrano rappresentare la valutazione più ottimistica tra quelle espresse dai membri dell'amministrazione Bush.

Nell'intervista, tuttavia, il segretario del Tesoro anticipa che ci saranno ancora "gobbe lungo la strada" e che "ci vorranno ancora alcuni mesi" per superare le difficoltà dei mercati. Alcuni, infatti, non funzionano ancora pienamente.

Paulson definisce "un punto di svolta" la decisione della Federal Reserve di evitare il collasso di Bear Stearns BSC.N e di assicurare liquidità alle banche di investimento.

Secondo il segretario Usa, il Congresso approverà a breve due misure che considera cruciali: una per migliorare la regolamentazione di Fannie Mae FNM.N e Freddie Mac FRE.N e un'altra per riformare la Federal Housing Administration.