7 gennaio 2008 / 14:34 / 10 anni fa

Fondi, nel 2007 rosso da 49 mld, -5,6 mld dicembre -Assogestioni

MILANO, 7 gennaio (Reuters) - I dati definitivi di Assogestioni sulla raccolta del sistema dei fondi comuni italiani peggiorano di poco le indicazioni di venerdì scorso, con 5,6 miliardi di deflussi netti a dicembre da una stima iniziale di 5,5 miliardi di euro (-7,93 miliardi a novembre).

Il saldo del 2007 è negativo per 53 miliardi se si guarda ai soli fondi italiani, migliora leggermente a 49 miliardi tenendo conto dei dati positivi ma solo provvisori dei fondi esteri (2,9 miliardi circa per la rilevazione di saldo mensile, 4 miliardi se si tengono in conto i soli fondi che partecipano alla rilevazione trimestrale).

Per gli esteri i risultati definitivi saranno disponibili a febbraio nella pubblicazione dell'ultimo rapporto trimestrale 2007.

Alla fine dell'anno il patrimonio complessivo investito in fondi subisce, rispetto all'anno scorso, una flessione del 5,8% a 570 miliardi di euro.

Guardando alle diverse categorie, sono gli obbligazionari i prodotti maggiormente colpiti dai deflussi, con una perdita di oltre 46,3 miliardi nel corso dell'anno e un patrimonio di 204,4 miliardi (un anno fa quasi 248 miliardi).

Anno pesante anche per gli azionari, con raccolta netta negativa di oltre 23,6 miliardi. Gli asset scendono dai 154 miliardi di un anno fa agli attuali 134,9 miliardi di euro.

I prodotti bilanciati (-594 milioni a dicembre) accusano nel 2007 deflussi per 7,2 miliardi e il patrimonio subisce una flessione del 21% rispetto al 2006 a 33,4 miliardi.

Chiudono l'anno, invece, in positivo i prodotti flessibili (-722 milioni a dicembre), con sottoscrizioni per 10,5 miliardi di euro e un patrimonio in crescita a 66,8 miliardi da 50,5.

La scarsa propensione al rischio che da sempre caratterizza gli investimenti degli italiani, spiega la nota Assogestioni, garantisce ai prodotti di liquidità il secondo posto nella classifica annuale della raccolta, con oltre 7,6 miliardi entrati nelle casse dei prodotti monetari per asset complessivi pari a 94,2 miliardi.

Positivo l'andamento dei fondi hedge, con una raccolta positiva di 112 milioni a dicembre e sottoscrizioni per oltre 5,9 miliardi nel 2007 (+31%).

I dati di domicilio confermano la crisi senza fine dei prodotti italiani, che perdono 52,8 miliardi con asset in calo a 322,4 miliardi. Per i roundtrip invece i deflussi da inizio anno (3,2 miliardi di euro) non incidono sul patrimonio, che cresce rispetto al 2006 portandosi a quota 202 miliardi. I fondi esteri, secondo dati ancora provvisori, chiudono il 2007 con una raccolta complessiva positiva pari a 2,9 miliardi e un patrimonio che sale di oltre 10 miliardi a 45,9 (si nota però un calo dai 46,5 miliardi di novembre).

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below