Rreef lavora su nuovo fondo immobiliare retail, no piani su Siiq

mercoledì 5 marzo 2008 13:27
 

MILANO, 5 marzo (Reuters) - Rreef, società di gestione immobiliare del gruppo Deutsche Bank (DBKGn.DE: Quotazione), è al lavoro per la creazione di un nuovo fondo immobiliare retail, mentre esclude, per ora, l'ipotesi di ricorrere alle Siiq.

Lo ha detto l'Ad Gianluca Muzzi nel corso di un incontro con la stampa.

"I fondi immobiliari retail sono un prodotto che intendiamo rilanciare, anche a breve, perchè vedo rendimenti e immobili interessanti", ha spiegato Muzzi evidenziando il successo di Piramide Globale (fondo Rreef), che nel 2007 ha registrato la milgiore performance in Italia con un total return del 63%.

"Ci stiamo iniziando a lavorare, è un impegno che richiede 6-12 mesi, magari ci riusciamo già per la fine dell'anno, sperando anche che le condizioni del mercato siano più favorevoli", ha proseguito il manager.

Appare improbabile, invece, il ricorso alle Siiq, le società di investimento immobiliare quotate, che gli analisti indicano come un possibile sbocco per i portafogli dei fondi immobiliari in scadenza.

"Ci stiamo ragionando, ma non abbiamo progetti di questo tipo", ha detto Muzzi. "Le Siiq danno gli stessi vantaggi dei fondi immobiliari, ma hanno vincoli più stretti su azionariato, portafoglio, gestione degli utili. Per noi non è vantaggioso, non è un vestito adatto a tutti".

Rreef gestisce tre fondi immobiliari retail definiti ordinari, con un target di rendimento tra il 4 e il 6% e a basso rischio cui si affiancano fondi riservati più speculativi.