Buyout, cordata Saye compra Omp, marchio tute di Schumacher

martedì 5 febbraio 2008 16:47
 

MILANO, 5 febbraio (Reuters) - Una cordata guidata dal gruppo di investimenti genovese Saye ha acquistato il 100% della Omp, azienda nota nella componentistica per vetture da competizione e abbigliamento ignifugo per piloti indossato da molti campioni della Formula 1.

Lo annuncia una nota, precisando che partner del deal sono MPS Venture SGR (BMPS.MI: Quotazione) e MFO Racing, con la presenza di Federico Minoli (ex numero uno di Ducati Motor Holding) come neo vice presidente di OMP, mentre la gestione operativa sarà mantenuta dalla famiglia Percivale, socio storico della società.

L'acquisizione è stata perfezionata tramite la costituzione di una società veicolo - Progetto Racing - controllata al 100% da Gruppo Racing, i cui azionisti sono al 51% Saye, al 31% MPS Venture sgr e la lussemburghese MFO Racing.

Dopo il buyout la strategia OMP prevede anche possibili "successive aggregazioni, da effettuarsi in Italia e all'estero, di aziende operanti nello stesso settore ed in settori similari, nonché una possibile quotazione a medio periodo", dice la nota.

OMP ha fatturato nel 2007 circa 16,5 milioni di euro (+7,2%) di cui oltre il 70% è esportato: tra i piloti che hanno indossato le tute ignifughe della casa anche Michael Schumacher e, in precedenza, Mika Hakkinen, Nigel Mansell e Ayrton Senna, nentre nei rally i nomi sono quelli di Tommi Makinen, Juha Kankkunen e Carlos Sainz.

Per il 2008 OMP sarà partner ufficiale di Suzuki per la sicurezza delle auto al campionato mondiale Rally.