Borsa, istituzionali in società Star +24% in 2007 - studio

martedì 4 marzo 2008 16:04
 

MILANO, 4 marzo (Reuters) - Il numero degli investitori istituzionali presenti nelle società quotate sul segmento Star di Borsa Italiana è cresciuto del 24% nel 2007.

E' quanto emerge da uno studio dalla società di consulenza specializzata in investor relations e independent research Ir Top, pubblicato in occasione della Star Conference.

Gli istituzionali sono saliti a quota 83 da 67, con 27 di matrice italiana e 56 estera.

Escludendo le società arrivate allo Star l'anno scorso, gli investitori si sono mostrati interessati soprattutto ai settori media, cartario, auto e tessile-abbigliamento.

Anna Lambiase, amministratore delegato di Ir Top, ha sottolineato che, "al febbraio 2008, 64 società, pari a circa l'80 del totale, vedono nell'azionariato almeno un azionista istituzionale rilevante".

In particolare, ha aggiunto Lambiase, "la società che detiene il maggior numero di azionisti istituzionali rilevanti è Ducati Motor Holding DMH.MI, con sei investitori. Seguono altre sei società con cinque investitori istituzionali: Ansaldo Sts (STS.MI: Quotazione), Polynt PLY.MI, Guala Closures GCL.MI, Dmt DMT.MI, MutuiOnline (MOL.MI: Quotazione) e Trevisan Cometal TREV.MI. L'investitore estero più attivo nel segmento è Bestinver Gestion, mentre quello italiano è Kairos Partners".