Banche europee, JP Morgan vede nuove svalutazioni per 9,5 mld

mercoledì 4 giugno 2008 13:17
 

MILANO, 4 giugno (Reuters) - Le banche europee dovrebbero fare svalutazioni per ulteriori 9,5 miliardi di euro nel corso dell'anno, secondo J.P. Morgan Securities, che prevede ora svalutazioni totali 2007 e 2008 a circa 30,6 miliardi di euro.

La banca di investimento in precedenza prevedeva svalutazioni 2007 e 2008 a 24,9 miliardi di euro.

JP Morgan stima che Deutsche Bank (DBKGn.DE: Quotazione) avrà bisogno di svalutazioni addizionali per 3,6 miliardi, mentre Credit Suisse CSGN.VX dovrà fare svalutazioni per 2,1 miliardi di franchi.

Societe Generale (SOGN.PA: Quotazione) avrà bisogno di ulteriori 1,8 miliardi di euro, Natixis SA (CNAT.PA: Quotazione) 1,4 miliardi in più.

JP Morgan dice comunque che il peggio sembra essere passato, aggiungendo che il capitale nel settore bancario resta scarso.