Ersel,verso 70 mln raccolta per primo fondo hedge private equity

venerdì 4 aprile 2008 15:29
 

MILANO, 4 aprile (Reuters) - Si avvia a una raccolta di 70 milioni di euro al primo closing Ersel Investment Club, fondo hedge di private equity promosso e gestito da Ersel, che è anche il primo fondo comune chiuso di tipo riservato e speculativo autorizzato dalla Banca d'Italia.

Lo dice una nota della società di gestione torinese, che è anche tra i sottoscrittori del fondo (le quote sono di 500.000 euro ciascuna).

Il fondo, destinato a investitori qualificati, cercherà opportunità di investimento in PMI non quotate con fatturato sopra 15 milioni e, in via residuale, in società quotate con capitalizzazione sotto 350 milioni: in questo caso sarà condizionante anche il grado di internazionalizzazione dell'impresa.

Saranno cercate anche "special opportunities" destinate prevalentemente a operatori istituzionali, come operazioni su debiti convertibili, debiti strutturati, mezzanine o equivalenti.

Proponendosi come partner stabile di medio e lungo periodo, anche in minoranza, il fondo punta anche a favorire la creazione di un network fra le stesse e vari soggetti coinvolti.

Il Management Team del fondo è formato da Mauro Castellano, Francesco Barbavara, Milena Ambrosini e Luca Morando. Competente per politiche e proposte di investimento sarà il Cda di Ersel Hedge SGR, la società che ha istituito il Fondo. Il secondo e ultimo closing è atteso entro fine giugno.