Generali, Credit Suisse detiene 3,7%, diventa terzo azionista

mercoledì 4 giugno 2008 13:53
 

MILANO, 4 giugno (Reuters) - Credit Suisse Group detiene il 3,688% del capitale di Generali (GASI.MI: Quotazione), diventandone così il terzo azionista alle spalle di Mediobanca (MDBI.MI: Quotazione) e Bankitalia.

La quota di Credit Suisse, per il 2,36% detenuta tramite la controllata Credit Suisse Securities Europe, è di poco superiore a quella in mano a Unicredit (CRDI.MI: Quotazione), socio del Leone con il 3,618%.

L'operazione risale al 26 maggio scorso, si apprende dalle partecipazioni rilevanti Consob.