Save, Morgan Stanley entra nel capitale acquistando 16,4% Agorà

lunedì 4 febbraio 2008 12:08
 

MILANO, 4 febbraio (Reuters) - Morgan Stanley Infrastructure ha firmato un contratto con Finanziaria Investimenti per acquisire il 16,4% di Agorà Investimenti, holding del gruppo Save (SAVE.MI: Quotazione).

Lo riferiscono in una nota congiunta Morgan Stanley e Finanziaria Internazionale, precisando che sottoscriveranno un patto parasociale.

Al completamento dell'operazione Finanziaria Internazionale deterrà una quota del 50,1% di Agorà, mentre Assicurazioni Generali (GASI.MI: Quotazione) e Morgan Stanley avranno in portafoglio rispettivamente il 33,5% e il 16,4%.

La finanziaria Agorà, attiva nel settore delle infrastrutture, controlla il 38,9% del capitale di Save, società che gestisce l'Aeroporto di Venezia Marco Polo, terzo sistema aeroportuale italiano dopo quelli di Roma e Milano.

Morgan Stanley Infrastructure, parte di Morgan Stanley Investment management, è un fondo attivo nell'acquisizione di asset infrastruttturali a livello globale.

Intorno alle 12 il titolo Save guadagna il 2,9% a 11,37 euro in un contesto di mercato positivo.