Autostrade, Serravalle avvia procedura di vendita di Pedemontana

lunedì 4 febbraio 2008 11:41
 

MILANO, 4 febbraio (Reuters) - Milano Serravalle ha pubblicato l'invito a presentare manifestazioni d'interesse per l'acquisizione del 32% del capitale di Autostrada Pedemontana Lombarda.

Lo ha annunciato la società in un comunicato.

La manifestazione d'interesse non potrà riguardare meno dell'1% del capitale e dovrà contenere l'impegno a sottoscrivere pro-quota, in proporzione alle Azioni acquistate, un aumento di capitale di complessivi 80 milioni di euro.

L'invito è rivolto a società di capitali con patrimonio netto civilistico e anche consolidato non inferiore ai 100 milioni, fondazioni bancarie, banche o imprese assicurative con sede in almeno uno stato membro dell'Unione Europea, investitori istituzionali e fondi di investimento specializzati in infrastrutture, attuali soci di Serravalle.

La scadenza entro cui presentare le manifestazioni d'interesse è il 27 febbraio. Gli advisor di Serravalle sono lo studio di consulenza finanziaria Borghesi Colombo & Associati e lo studio legale Bonelli Erede Pappalardo.

Serravalle è salita al 100% del capitale di Pedemontana nell'ottobre scorso, acquistando il 50% del capitale da Autostrade per l'Italia, la società operativa di Atlantia (ATL.MI: Quotazione). Il gruppo guidato da Giovanni Castellucci, peraltro, ha mantenuto un'opzione call e dovrebbe riacquistare una quota vicina al 30%.

Fra i soggetti potenzialmente interessati a entrare nel capitale di Pedemontana, secondo indiscrezioni passate, ci sono il gruppo Gavio, Intesa Sanpaolo (ISP.MI: Quotazione) e il fondo F2i.