Fondi, Clessidra in corsa per quota Mps AM, guarda Interbanca

lunedì 3 dicembre 2007 13:53
 

MILANO, 3 dicembre (Reuters) - Il gruppo di private equity Clessidra ha manifestato interesse per la quota di Mps Asset Management e Mps Alternative Investments che il gruppo senese è intenzionato a cedere. E' anche pronto a farsi avanti nel caso in cui il Banco Santander (SAN.MC: Quotazione) dovesse mettere in vendita la merchant bank Interbanca (dopo la cessione, allo stesso MPS, di Antonveneta).

E' quanto ha detto il presidente e amministratore delegato di Clessidra Capital Partners, Claudio Sposito.

Parlando a margine del convegno "Infrastrutture e mercati finanziari" organizzato da Finlombarda, Aifi e associazione Guido Carli, Sposito ha confermato di aver "manifestato interesse" per l'asset management del Montepaschi (BMPS.MI: Quotazione), sottolineando che "c'è una procedura di vendita in essere".

Mps, per bocca dell'AD Giuseppe Mussari, ha fatto sapere che punta a cedere il 33% delle attività nell'asset management a un operatore industriale e un altro 33% a un fondo di private equity.

Le quote in vendita vengono valutate circa 500 milioni di euro. PricewaterCoopers e McKinsey sono gli advisor industriali, mentre Jp Morgan e Merrill Lynch si occupano della consulenza finanziaria.

Sposito, dopo aver sottolineato che "il mondo dei servizi finanziari sta avendo cambiamenti strutturali" e che "questo offre opportunità che stiamo analizzando con attenzione", ha risposto a una domanda sulle voci di interesse per Interbanca dicendo che, al momento, "non mi sembra ci sia una procedura (di vendita) in atto", ma "se ci sarà la valuteremo con attenzione".