SocGen prepara strategia di difesa per eventuali takeover

venerdì 1 febbraio 2008 12:50
 

PARIGI, 1 febbraio (Reuters) - Societe Generale (SOGN.PA: Quotazione), affossata dal colossale scandalo derivante dalle operazioni di un trader, sta studiando diverse opzioni di difesa per fronteggiare eventuali takeover.

Lo dice una fonte vicina al dossier, aggiungendo che la società ha conferito mandato a Rothschild, per la sua strategia di difesa.

Dall'altra parte, secondo Les Echos, il Credit Agricole (CAGR.PA: Quotazione) ha arruolato Lazard e Calyon come adviser per un'eventuale acquisizione.

E ieri Bnp Paribas stessa (BNPP.PA: Quotazione) ha confermato che sta studiando una possibile offerta per SocGen.

La banca, che ha più volte dichiarato di essere determinata a rimanere indipendente, nell'eventualità di un'offerta ostile potrebbe cercare un cavaliere bianco tra le banche europee, spiega la fonte.

E aggiunge "visto che non ci sono altre cattive sorprese, sarebbe più semplice per il cda (di SocGen) prendere in esame (un'eventuale operazione) quando le acque si calmeranno".

Il governo francese non ha espresso veto e non ha preferenze sulle varie ipotesi che si profilano per SocGen, ha riferito poi il Primo Ministro Francois Fillon.

Alle 12,30, SocGen corre in rialzo del 4% a 86,52 euro.