Fondi sovrani, no a protezionismo ma affrontare timori - Fmi

martedì 1 aprile 2008 17:33
 

WASHINGTON, 1 aprile (Reuters) - I fondi sovrani si sono rivelati per l'economia globale una forza stabilizzante ma i timori in materia di trasparenza e manipolazione politica sono reali e potenzialmente distruttivi.

Lo dice il Fondo monetario internazionale.

"La maggioranza dei direttori ha notato che i crescenti timori legati a obiettivi e operatività dei fondi sovrani, se non adeguatamente affrontati, potrebbero incoraggiare il protezionismo e frenare gli investimenti transfrontalieri" dice una nota del Fondo.

A parere del consiglio Fmi un codice volontario sulla 'best practice' potrebbe essere utile a sfumare alcune delle remore nei confronti dei fondi sovrani, che di recente hanno sostenuto la ricapitalizzazione di importanti banche Usa colpite da masicce perdite legate alla crisi dei mutui 'subprime'.