Goldman, niente bonus in contanti per top manager nel 2009

giovedì 10 dicembre 2009 18:47
 

NEW YORK, 10 dicembre (Reuters) - Goldman Sachs (GS.N: Quotazione) ha annunciato che i top manager della banca d'affari non riceveranno bonus in contanti sul 2009.

I trenta manager che compongono il comitato di Goldman riceveranno la parte variabile della remunerazione in titoli, che dovranno conservare per cinque anni.

I manager saranno gravati da una clausola che consentirà all'istituto di rifarsi su quanto pagato se i dipendenti dovessero assumere rischi non concordati.

Il cambio di orientamento è la risposta alle pressioni interne per rivedere le pratiche di remunerazione. Goldman si è trovata a fronteggiare una sorta di rivolta popolare per aver accantonato nei primi tre trimestri circa 17 miliardi di dollari in vista del pagamento dei bonus a fine anno.

Ad inizio 2009, Goldman aveva rimborsato 10 miliardi di dollari di denaro pubblico ottenuti nel quadro del piano di salvataggio del settore finanziario.

Goldman ha preannunciato che gli azionisti avranno la possibilità di esprimere un voto di orientamento sui piani di remunerazione in occasione dell'assemblea del 2010.