IPO, per China Pacific ok collocamento 3,4 mld dlr a Hong Kong

mercoledì 25 novembre 2009 17:13
 

SHANGHAI, 25 novembre (Reuters) - Il governo cinese ha dato il via libera per il collocamento di China Pacific Insurance (Group) Co Ltd (601601.SS: Quotazione) alla borsa di Hong Kong.

La Ipo della terza compagnia di assicurazioni cinese - già programmata e poi abbandonata per colpa della crisi finanziaria globale - dovrebbe raccogliere l'equivalente di almeno 3,4 miliardi di dollari (23,3 miliardi di yuan).

L'ok della China Securities Regulatory Commission parla di un'offerta di un massimo di 990 milioni di azioni, mentre da Shanghai (dove è già quotata) il prezzo per azione preannunciato è almeno 23,52 yuan.

La Ipo deve ancora avere l'approvazione della borsa di Hong Kong.

Tra gli azionisti di China Pacific c'è la big del private equity Carlyle Group [CYL.UL]. Nel paese rivaleggia con le più grandi Ping An Insurance (Group) Co (2318.HK: Quotazione) (601318.SS: Quotazione) e China Life Insurance Co (2628.HK: Quotazione) (601628.SS: Quotazione). A Shanghai il titolo China Pacific è salito da inizio anno del 130%, meglio del pur brillante +77% dell'indice composito .SSEC.

((Redazione Milano, milan.newsroom@news.reuters.com))

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano

Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia